josh

it_Consult

Cos'è josh

josh è una applicazione web all’interno di un portale, che presenta l’elenco delle attività da eseguire (task). E’ un software a supporto dei processi di business della organizzazione, che consente il disegno dei processi (modellazione) ma non si limita ad una rappresentazione grafica, perché ne permette l’effettiva esecuzione (automazione). Infatti, a partire dal disegno di un processo (workflow) e dalle diverse figure professionali dell’azienda, è possibile gestire automaticamente l’assegnazione dei compiti alle singole funzioni aziendali, indicando quali documenti utilizzare e in che maniera le operazioni vadano svolte.

In realtà josh è la piattaforma software integrata, di classe enterprise, per la Organization Intelligence che permette di:

  • rendere fluida ed agile l’implementazione, l’esecuzione ed il monitoraggio di sistemi basati su processi, con un eccezionale livello di produttività e reattività (è molto facile apportare ai singoli processi i cambiamenti che l’organizzazione richiede);
  • non richiedere il coinvolgimento di tecnici informatici perché è pensato come strumento orientato al business;
  • soddisfare le diverse esigenze di gestione del dato destrutturato (in particolare documenti, processi, competenze).

Tecnicamente è composto da  tre moduli fondamentali:

  • la gestione documentale, basato sulla tecnologia SharePoint di Microsoft (ECM – Enterprise Content Management System);
  • il motore per la descrizione grafica e l’esecuzione dei processi aziendali (BPMS – Business Process Management System);
  • la mappa della organizzazione e delle competenze individuali.

josh display - it consult

Questa impostazione interpreta l’assunto della Organization Intelligence, azionando le tre grandi leve dei Processi dell’organizzazione, delle Competenze che servono ad eseguirli, dei Contenuti (documenti) che producono (in sigla, PCC – Processes Competences Contents).

Il server di josh è accessibile attraverso delle applicazioni, perlopiù web, destinate alle varie tipologie di persone coinvolte:

  • josh Client – applicazione web incorporata nel portale aziendale – utenti esecutori dei processi
  • Reporting Server – applicazione di reporting web based – manager e responsabili di processo
  • josh Mapper – applicazione client per modellare l’organizzazione – analisti e responsabili organizzativi
  • josh Designer – applicazione client per il disegno dei processi – analisti e responsabili di processo

disegnare-eseguire-migliorare

josh risulta applicabile a moltissimi ambiti operativi, proprio per la sua peculiare capacità di adattamento al modus operandi di ogni organizzazione. La sua adozione è spesso giustificata dal risparmio di tempo e di denaro rispetto alla costruzione di applicazioni custom, ma apporta alcuni vantaggi solo apparentemente collaterali che riguardano l’efficacia dei processi su cui josh è impiegato, favorendo la collaborazione fra le persone e la capitalizzazione delle loro esperienze, grazie a funzionalità esclusive come la ricerca contestuale degli esperti, il suggerimento dei documenti utili, le funzioni di social BPM.

L’orientamento alle persone del business, non necessariamente a programmatori o altri esperti IT (che trovano comunque grandi possibilità espressive per la personalizzazione spinta e l’integrazione), rende josh una risposta strutturale all’esigenza di supportare la gestione dei processi che cambiano spesso e per affrontare e risolvere il nodo dei tempi di risposta dell’IT al business quando i processi cambiano.

Tutte le soluzioni software it Consult sono disponibili anche in ambiente cloud, sia come servizio PaaS (Platform As A Service) utilizzando Microsoft Azure, sia in modalità SaaS (Software As a Service).

Consulta il Service Level Agreement​ del servizio SaaS it Consult.

Come funziona josh

Il funzionamento di josh è basato sulla mappatura dei processi aziendali. Ciò significa che, a partire dal disegno di un flusso di lavoro (workflow) e dalle diverse figure professionali dell’azienda, è possibile gestire automaticamente l’assegnazione dei compiti alle diverse funzioni aziendali, indicando quali documenti utilizzare e in che maniera certe operazioni vanno svolte.

In quest’ottica josh consente di:

  • esplicitare la conoscenza incorporata nei processi aziendali, evidenziando le Best Practice e rendendole patrimonio comune dell’organizzazione
  • mappare le conoscenze aziendali attraverso un “albero delle competenze” aggiornato dinamicamente durante l’esecuzione dei workflow; ciò assicura anche la possibilità di analizzare in tempo reale i gap formativi delle risorse dell’azienda
  • catturare conoscenza tacita e di rendere evidenti documenti utili per certe attività, correlando le risorse (ad esempio un documento) con la fase di lavoro in cui sono prodotte, modificate o utilizzate.

Nel far questo josh garantisce:

  • Al responsabile di progetto o servizio, di indicare in quali modalità ed entro quali termini i diversi compiti vanno assegnati alle diverse persone
  • Agli utenti, di ricevere in automatico sulla propria scrivania (PC, notebook e dispositivi mobili quali palmare e cellulare) la notifica delle attività da svolgere. Questi potranno continuare ad occuparsi del proprio lavoro senza modificare affatto il loro modo di operare
  • Al Management, di tenere sotto controllo l’avanzamento di progetto, l’esecuzione dei task, la conoscenza utilizzata/prodotta e di produrre statistiche sui processi e sulle risorse.

Informazioni utili

I Tool di josh

I moduli di josh trovano espressione in diversi strumenti per gli utenti.

 Designer

è lo strumento per definire graficamente i processi aziendali ed assegnare i task che li compongono ai potenziali esecutori, secondo diverse politiche. Nei singoli task si possono facilmente specificare numerose azioni, ma è comunque possibile scrivere del codice .NET personalizzato.

 

 Client  

è l’ambiente in cui l’utente riceve dal sistema i compiti da eseguire (task). Consente inoltre la visualizzazione di dettaglio del processo (workflow) e del relativo stato di avanzamento.

E’ l’ambiente in cui l’utente riceve dal sistema i compiti da eseguire (task), suddivisi fra quelli assegnati (in modalità push) e quelli prelevabili volontariamente (in modalità pull). Consente inoltre la visualizzazione di dettaglio del processo (workflow) e del relativo stato di avanzamento. Si tratta di una webpart SharePoint ospitata all’interno del portale aziendale, che non richiede alcuna installazione lato utente.

 Reporting Server 

grazie alla potente integrazione di SQL Server Reporting Services, josh Reporting Server permette il monitoraggio real-time (o a posteriori) dei processi, coso come l’analisi aggregata dei KPI, facilmente editabili e sempre disponibili, anche grazie all’incorporamento diretto in SharePoint. Tramite Reporting Server, dunque, è facilissimo ottenere dati oggettivi ed automatici per contabilità industriale di tipo ABC (Activity Based Costing).

 

 Mapper

permette di mappare le conoscenze aziendali attraverso un “albero delle competenze” aggiornato dinamicamente durante l’esecuzione dei processi. Questo permette anche di analizzare in tempo reale i gap formativi delle risorse dell’azienda, inoltre, josh Mapper incorpora un’importante funzionalità per la gestione (dinamica) dell’organigramma aziendale, anch’essa fruibile direttamente dai processi josh (ad esempio, in processi autorizzativi o decisionali).

I nostri best case

I Tool opzionali

Vuoi maggiori informazioni?