Skip Ribbon Commands
Skip to main content
<strong>Si è tenuto a Roma, presso la splendida cornice dei Musei Vaticani, il convegno Knowledge Box PA 2015</strong>

Knowledge Box PA 2015, il convegno organizzato da it Consult in vista dello Switch-Off, si è tenuto ai Musei Vaticani il 13 Maggio 2015. Rivolto a tutte le Pubbliche Amministrazioni, ha affrontato i temi dell’Agenda Digitale e Dematerializzazione.

 

Roma, 13 Maggio 2015 – Si è tenuto a Roma, presso la splendida cornice dei Musei Vaticani, il Convegno Knowledge Box PA 2015, in vista dello Switch-Off, sul tema dell’Agenda Digitale e Dematerializzazione nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Il Convegno, organizzato da it Consult con il sostegno di Dell, era articolato in due momenti: una prima parte dedicata agli aspetti normativi e una seconda fase alle testimonianze di enti pubblici che hanno presentato le loro esperienze di digitalizzazione di documenti e processi, utilizzando le soluzioni it Consult.

Perciò dopo il saluto di benvenuto di Giovanni Marrè AD it Consult, Enrica Massella Ducci Teri ha presentato, per l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), la strategia italiana per l’Agenda Digitale, proposta come occasione di trasformazione dei processi. Il prof. Nunzio Casalino, di LUISS Business School, ha dato una overview sulla nuova figura professionale del Conservatore degli Archivi Digitali e il prof. Roberto Guarasci, per l’Università della Calabria e l’istituto IIT del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha esposto obblighi e, soprattutto, opportunità per la nuova Conservazione Digitale imposta dalla Legge.

Nella seconda parte Arturo Ragozini e Luigi Comi, dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) hanno raccontato la loro specifica esperienza di migrazione da un precedente sistema di protocollo informatico e i risultati ottenuti, in termini di integrazione con la PEC e maggiore produttività. Ha chiuso il convegno la testimonianza di Filippo Della Cananea, per Lazio Innova, società pubblica della Regione Lazio, il quale ha spiegato le scelte in ambito documentale che hanno accompagnato la fusione di molte società regionali in un nuovo soggetto e, seppur con alcuni limiti legati al suo status giuridico, i risultati attesi e ottenuti in termini di vantaggi economici.

Il pubblico, molto numeroso, era costituito da manager e funzionari pubblici, rappresentanti di amministrazioni centrali, agenzie pubbliche, forze armate, grandi pubbliche amministrazioni locali e aziende sanitarie, provenienti non solo da Roma, ma da molte altre regioni italiane.

"Per quanto il tema della Dematerializzazione di Processi e Documenti possa sembrare inflazionato, il Convegno ha mostrato che non è affatto esaurito, dato alcune risposte concrete e, per altri versi, chiavi di lettura seppur non definitive, favorendo relazioni di collaborazione”" ha dichiarato Guido Bacigalupi, Area Manager it Consult. Ha aggiunto, "Oggi non è più una questione tecnologica: abbiamo tutti gli strumenti e le regole tecniche, il nodo rimane solo di tipo culturale ed organizzativo."

it Consult
it Consult è l’azienda italiana che, con strumenti di gestione dei processi e dei documenti, è da quasi 15 anni specializzata ad aumentare la produttività, semplificare il lavoro, ridurre molte tipologie di rischi delle aziende e garantendo al cliente di operare in autonomia. L’azienda si rivolge a organizzazioni Enterprise, così come a Medie e Piccole e Pubbliche Amministrazioni Centrali e Locali.
Maggiori informazioni sull’azienda e su tutte le soluzioni it Consult sono disponibili sul sito www.itconsult.it!

Copyright © 2019 it Consult - P.IVA: 02058940418
powered by Microsoft Sharepoint


it Consult is a Logo Partner Gold di Microsoft Microsoft Gold Partner