Gestione delle richieste di investimento

it_Consult

Approvazione degli investimenti, gestita in modo intelligente

La gestione degli investimenti è un processo estremamente complesso, che richiede sincronia tra gli uffici e un controllo completo e tempestivo sui documenti relativi ad ogni investimento. Allo stesso modo, è fondamentale mantenere una visione di insieme di tutti gli investimenti in corso o precedentemente autorizzati. Con josh puoi semplificare e automatizzare il processo.
Senza perdere mai il controllo.

Investimenti

Autorizzazioni e coordinamento nel processo di richiesta investimenti

Quando una pratica di richiesta di investimento viene avviata, il processo josh è in grado di creare in autonomia tutto l’ambiente di archiviazione in SharePoint necessario a mantenere sincronizzati e accessibili i documenti relativi alla pratica. Non solo, josh può leggere e scrivere i documenti (Excel, in questo caso) prelevando dati che vengono inseriti direttamente nel foglio elettronico e aggiornandoli dopo che sono state prese certe decisioni.

Parallelamente alla gestione dei documenti, josh è in grado di gestire l’intera procedura autorizzativa integrando un’ulteriore catena di coordinamento, in modo che gli approvatori possano richiedere un supporto alla decisione.

Ovviamente, il processo base può essere tagliato in tutto e per tutto su misura della tua realtà, permettendoti di ampliare l’iter approvativo o ridurlo ad una struttura più semplice. Dal disegno all’esecuzione, il processo prende vita e viene monitorato in modo uniforme e senza interruzioni.

Sincronia tra attività e documenti, con josh e SharePoint

Il processo assicura che vengano creati i documenti necessari nel formato corretto, archiviandoli nel luogo appropriato. Non appena è stato elaborato il set base di documenti (sempre tramite l’interfaccia Web-Based di josh!), la pratica arriva direttamente sulla “scrivania” degli approvatori, che la controllano anche da remoto tramite josh Client Web e, all’istante, decidono se farla avanzare o se avviare un processo di coordinamento, per richiedere opinioni da parte di ulteriori esperti all’interno dell’organizzazione. E… sì, queste figure possono essere scelte manualmente o trovate in automatico da josh, sulla base dell’esperienza e dei dati raccolti nelle precedenti esecuzioni dello stesso processo.

Allo stesso modo, il processo (così come è stato disegnato) è inserito in un ciclo condizionale, permettendo quindi in ogni momento di: annullare la pratica, inviarla nuovamente (e ricorsivamente) ad un’altra catena di coordinamento, approvare la richiesta o rimandarla per modifiche al richiedente originario.

Tutto questo è solo una base di come potresti approntare il processo: con josh, la flessibilità è totale e puoi adattare ogni singolo aspetto alla tua realtà organizzativa.

Vuoi maggiori informazioni?