it Consult: Scenari Josh Edizione Ottobre 2019
Gestione delle non conformità Gestione delle non conformità
Contattaci!
itconsult.it         Prodotti         Referenze

Ottobre 2019, numero 10, anno 6.
Gentile Lettore,
Rieccoci all'appuntamento mensile con Scenari josh, la newsletter che affronta la risoluzione di concreti problemi organizzativi con l'approccio della Organization Intelligence.
Le ricordiamo di aggiungere il mittente di questa email ai suoi contatti per evitare che il messaggio venga contrassegnato come "indesiderato".


Gestione per processi e collaborazione tra le aree aziendali: un'unione perfetta

La reale collaborazione tra le varie funzioni aziendali è uno "strumento" da potenziare per tutte le aziende, indipendentemente dal settore e grandezza.

Fin troppo spesso capita che i vari reparti siano poco comunicanti tra loro: questa mancanza porta inevitabilmente ad un peggioramento delle performance dei processi. Per questo motivo è fondamentale integrare la collaborazione all'interno dei flussi di lavori quotidiani, al fine del raggiungimento obiettivi comuni e condivisi. Questo è possibile solo se l'azienda abbraccia come stile organizzativo la gestione per processi: i processi infatti, attraversando in modo trasversale l'organizzazione, sovrastano le logiche funzionali di tipo gerarchico, eliminano i tempi morti e l'inutile burocrazia, permettendo di raccogliere il contributo di ogni singola funzione coinvolta e favorendo così una collaborazione snella che porta inevitabilmente a raggiungere risultati migliori in termini di velocità e costo.
Vediamo un caso pratico di gestione di un processo aziendale con josh.

Una perfetta sincronia dalla preparazone dell'offerta alla gestione del contratto

Abbiamo già visto (in questo precedente numero di Scenari josh) quanto sia facile implementare un processo di redazione e stipula di contratti in josh: come è possibile espandere questo processo ponendo l'accento sulla collaborazione tra aree aziendali?
Il momento di preparazione dell'offerta è uno tra i primi in cui è possibile accelerare le attività sfruttando i meccanismi di collaborazione di josh. L'offerta (ancora in stato di bozza) appena preparata dal commerciale necessita del supporto di vari reparti, che collaborano parallelamente: l'ufficio tecnico fornisce un parere a riguardo della fattibilità tecnica in via preventiva mentre eventuali sconti o condizioni particolari concordati con il cliente vengono approvati dai responsabili commerciali (o, per importi molto alti, da un direttore). Allo stesso tempo, l'amministrazione sta validando la correttezza dei termini di pagamento: questa collaborazione porta alla costruzione di un contratto solido in tempi decisamente inferiori!
Da questo punto, possiamo ipotizzare che discendano ulteriori attività in grado di trarre enorme beneficio da una gestione per processi collaborativa. Appena firmato, josh invia il contratto all'amministrazione che procede a registrarlo e ad attivare la fatturazione periodica sulla base delle condizioni previste dal contratto. La registrazione del contratto può essere eventualmente protocollata anche in josh Protocol!: in questo modo viene conferita ulteriore rigorosità e una migliore classificazione alla registrazione, a tutto vantaggio della velocità di accesso futura. Il commerciale è naturalmente informato dell'avvenuta registrazione e inserimento in fatturazione: da questo momento in avanti potrà recuperare il contratto semplicemente accedendo al portale Microsoft SharePoint, azzerando così i tempi di ricerca.

Parallelamente all'archiviazione del contratto, è necessario provvedere alla vera e propria attivazione della fornitura: utilizzando un meccanismo di selezione delle risorse in base al carico di lavoro, josh assegna automaticamente l'attività ad un operatore tecnico, aggiornando allo stesso tempo i responsabili dell'ufficio tecnico sulla nuova allocazione delle risorse.

Eventuali problematiche riscontrate dal tecnico in sede di attivazione fisica della fornitura confluiscono nuovamente all'interno del processo in modo tale da aggiornare a cascata i responsabili tecnici, l'amministrazione e (opzionalmente) il commerciale. Al contrario, l'auspicabile successo nell'attivazione produce la chiusura delle operazioni, della quale josh informa il cliente e il commerciale.

Collaborazione automatica e definita con josh

Come abbiamo visto in questa esemplificazione, i meccanismi di collaborazione tra reparti (e all’interno dello stesso ufficio) devono essere strutturati e integrati perfettamente all’interno del processo, risultando per forza di cose indivisibili dallo schema di quest'ultimo.
josh permette di elevare la collaborazione in due modalità principali: in modo automatico, fornendo una chiara indicazione sullo stato di avanzamento e una solida organizzazione documentale, e in modo definito dall’Organizzazione, tramite l'opportuno disegno dello schema di processo e delle sue attività.

Il bello è che tutto questo avviene all'interno di un sistema “code-free” nel quale i processi vengono disegnati come se fossero su carta, prendendo poi vita nell’operatività quotidiana di tutta l’Organizzazione.

Leggi di più Voglio essere ricontattato!

Disegnare, eseguire e misurare: la strategia, in 3 minuti.

Perché la tua azienda dovrebbe applicare la gestione per processi? Scoprilo nel nostro video di 3 minuti. Guarda ora...

Disegna in josh

Grazie a josh Designer, puoi disegnare i processi graficamente, sfruttando però tutta la logica del motore di josh

Esegui nel cloud

Le attività dei processi disegnati in josh Designer vengono eseguiti e distribuiti agli utenti tramite Web, così da poterli fruire ovunque 

Archivia su SP

Ogni documento generato durante l'esecuzione delle attività è disponibile in SharePoint, già catalogato e a disposizione di tutta l'organizzazione

Alcune aziende che usano già josh

Restiamo in contatto


it Consult è
Microsoft Gold Certified Partner

©2019 it Consult - All rights reserved        Unsubscribe